Il percorso torinese di sperimentazione della Nuova Carta Acquisti (o Social Card) The Turin Experimentation Path of the New Purchase Card (Social Card)

Tipologia
Progetti finalizzati
Programma di ricerca
Accordo di collaborazione tra la Cittą di Torino e il Dipartimento di Culture, Politica e Societą per la realizzazione di attivitą a supporto della sperimentazione della Nuova Carta Acquisti (Deliberazione della Giunta Comunale del 22.07.2014).
Ente finanziatore
Comune di Torino su fondi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Periodo
01/01/2013 - 31/12/2015
Coordinatore
Sandro Busso
Responsabile
Antonella Meo

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

upload_carta_meo1.png

Il progetto di ricerca si configura come un affiancamento dell’implementazione della Nuova Carta Acquisti (o Social Card) nel Comune di Torino. Si tratta di una misura sperimentale di contrasto della povertà assoluta di famiglie con minori, introdotta nel 2013 nei Comuni italiani con più di 250.000 abitanti per una durata di 12 mesi. E’ una politica di sostegno al reddito che affianca al trasferimento monetario progetti personalizzati di accompagnamento e inserimento attivo, volti alla promozione dell’inclusione sociale e sostenuti da condizionalità.

Il programma di ricerca prevede attività di monitoraggio e analisi del processo torinese di sperimentazione, oltre che di supporto alla messa a punto di un modello di governance locale nella gestione del nuovo dispositivo, attraverso la realizzazione di interviste a policy maker e a operatori sociali, la somministrazione di questionari e di interviste discorsive ai titolari della carta acquisti, la costruzione di un database sui nuclei familiari e la partecipazione ai lavori del Tavolo Coordinamento Rete Povertà istituito presso il Comune.

La sperimentazione della nuova Carta Acquisti presenta diversi motivi di interesse per le implicazioni di policy che ne possono scaturire. Essa può fornire indicazioni importanti in vista di una estensione della misura all’intero territorio nazionale e di un suo auspicabile consolidamento nella direzione di un dispositivo strutturale di tipo universale.

 

The research project concerned the implementation of the New Purchase Card in the City of Turin. The card is an experimental income support for families with children to combat absolute poverty, introduced in 2013 as part of a pilot project limited to the 12 major Italian municipalities for a period of 12 months. The new scheme provides a mix of cash benefits and access to social and employment services combining passive and active measures, the latter of which consists in personalized active inclusion projects supported by conditionality.

 

Partecipanti al progetto:

Antonella Meo (responsabile scientifico)

Sandro Busso (coordinatore)

Matteo Bocchino

Silvia Lanunziata

Daniela Leonardi

Sara Vallone

 

Hanno preso parte al lavoro di ricerca nell’ambito del tirocinio attivato presso il corso di laurea magistrale in Sociologia: Erica Adamo, Pryanka Boerio, Francesco Colombo, Eugenio Graziano, Costanza Guazzo, Alessandra Luordo, Michele Serasso, Marta Tonetta.

 

Ultimo aggiornamento: 02/02/2016 12:47
Campusnet Unito
Non cliccare qui!