Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

PRIMED Prevenzione e Interazione nello Spazio Trans-Mediterraneo

Prevention and Interaction in the Trans-Mediterranean area

Tipologia
Progetti nazionali
Ente finanziatore
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - MIUR
Budget
87.138,79 €
Periodo
18/12/2018 - 17/11/2019
Coordinatore
Roberta Ricucci
Roberta Aluffi

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto


Il progetto PrIMed affronta, in modo interdisciplinare, i bisogni conoscitivi e operativi connessi ai processi d’integrazione, inclusione sociale e comunicazione interculturale in Italia e al contrasto alla radicalizzazione attorno a tre assi:

1- Cooperazione scientifica tra Italia e Paesi OCI sui temi dell’integrazione e della radicalizzazione tramite costituzione di una rete interuniversitaria di studenti, ricercatori e docenti ispirata al Learning by sharing;

2- Formazione dei protagonisti delle politiche dell’integrazione e del contrasto alla radicalizzazione: enti territoriali, Prefetture, amministrazione penitenziaria (IT e OCI) e p.s., scuola, strutture socio-sanitarie, operatori economici;

3- Formazione dei dirigenti e del personale religioso per integrazione delle loro funzioni in Italia.

L’obiettivo è fornire nozioni fondamentali sugli aspetti religiosi, le dinamiche socio-culturali e i bisogni più diffusi che contraddistinguono la popolazione musulmana.

The PrIMed project addresses, in an interdisciplinary way, the cognitive and operational needs connected to the processes of integration, social inclusion and intercultural communication in Italy and to contrast radicalization around three axes:

1- Scientific cooperation between Italy and OCI countries on the issues of integration and radicalization trough the establishment of an inter-university network of students, researchers and teachers, inspired by the Learning by sharing vision.

2- Professional education of the protagonists of integration and anti-radicalization policies: territorial bodies, prefectures, prison administration (IT and OCI) and p.s., school, social-health structures, economic operators;

3- Training of religious leaders and staff to integrate their functions in Italy.

The objective is to provide fundamental notions on religious aspects, socio-cultural dynamics and the most widespread needs that characterize the Muslim population.

Ultimo aggiornamento: 27/08/2019 16:03